Arci Nuova Associazione è un’organizzazione di promozione culturale e sociale.

Nuovi laboratori teatrali dei Carichi Sospesi

teatroA partire da marzo 2011 iniziano i laboratori semestrali dei Carichi Sospesi: Dalla Parte dell’attore e Lo spazio e la forma; la prima lezione è dimostrativa e gratuita. I corsi si concluderanno i primi di luglio con le dimostrazioni di lavoro.

Info e iscrizioni: carichisospesi@libero.it
Tel. 049.8762216 / Marco 347.4214400 / Silvio 347.1658472 – www.carichisospesi.com

Dalla parte dell’attore
laboratorio teatrale condotto da Silvio Barbiero
Il teatro è un magico connubio di pensiero e azione, come in poche altre discipline artistiche si ha la possibilità di comunicare le proprie convinzioni, preoccupazioni, aspirazioni, passioni, in breve, tutto ciò che ci sta urgentemente  a cuore, e farlo in modo concreto.
Il laboratorio quindi si rivolge a che per passione o semplice curiosità voglia inoltrarsi in questo luogo dell’anima dove parlano i corpi.
Durante il corso verranno proposti percorsi di training  teatrale finalizzati all’apprendimento delle tecniche di base della recitazione.

Il laboratorio avrà frequenza settimanale a partire da mercoledì 2 marzo dalle ore 21.00 alle ore 23.00 e si terrà c/o la casetta nel giardino Cavalleggeri in corso Milano, 123 a Padova.


Lo spazio e la forma
laboratorio teatrale condotto da Marco Caldiron

“Il teatro possiede la capacità di infrangere  il monopolio della realtà costituita
e di ridefinire ciò che è reale

(V. Turner)

Segnalare la nostra presenza all’interno di un luogo, lasciare un segno. Quando ci muoviamo in uno spazio teatrale ci interessa essere reali in quell’istante: il teatro vive di quell’istante che ci trasforma, che trasforma i nostri corpi.
Il laboratorio si sviluppa in opposizione al teatro naturalistico approfondendo un lavoro basato sulla non convenzionalità nell’uso del corpo, della parola e del testo. Affronteremo e sperimenteremo il livello zero dell’attore che ci permette di segnare il punto da dove si inizia a raccontare.
Gesti, azioni fisiche, disequilibri, suoni che nascono e modificano il nostro organismo.
Un teatro in cui non ha valore l’imitazione della realtà ma la sincerità del lavoro dell’attore.

Il laboratorio avrà frequenza settimanale a partire da lunedì 7 marzo dalle ore 19.30 alle ore 22.30 e si terrà c/o la casa ‘Ivo Scapolo’ in via Michele Sanmicheli, 65 a Padova.

Condividi sul tuo spazio:
  • Print this article!
  • Turn this article into a PDF!
  • RSS
  • Digg
  • MySpace
  • Facebook
  • Twitter
  • Live
  • Google Bookmarks
  • Yahoo! Bookmarks



↑ Sopra